COVID-19 – RIDUZIONE Ta.Ri. 2020

Il Consiglio Comunale di Pescara, con delibera N. 84 del 30/09/2020, ha modificato il Regolamento per l'applicazione della Ta.Ri. 2020, introducendo l'agevolazione tariffaria per le utenze non domestiche obbligate alla chiusura dalla situazione emergenziale causata dalla pandemia Covid-19.

Data:
16 Ottobre 2020

Il Consiglio Comunale di Pescara, con delibera N. 84 del 30/09/2020, ha modificato il Regolamento per l’applicazione della Ta.Ri. 2020, introducendo l’agevolazione tariffaria per le utenze non domestiche obbligate alla chiusura dalla situazione emergenziale causata dalla pandemia Covid-19.
Per il solo anno di imposta 2020 la riduzione è pari al 25% della quota variabile componente la tariffa.
Al fine di agevolare i contribuenti interessati è sospesa l’intera quarta rata, (con scadenza il prossimo 30 novembre) costituita dalla quota fissa e variabile.
La parte di tariffa fissa, non costituente esenzione, sarà oggetto di conguaglio alla scadenza della prima rata Ta.Ri. 2021.
La riduzione sarà applicata d’ufficio alle utenze non domestiche con specifici codici ATECO così come disciplinato nell’allegato A della Delibera ARERA n.158/2020 del 05/05/2020.
Saranno inoltre ammessi al beneficio gli operatori economici che con specifica istanza documentino l’avvenuta chiusura durante il periodo di lockdown (seppur non obbligati) e la assoluta mancanza di fatturato nel periodo.

Per i dettagli consultare il dispositivo della Delibera.

Ultimo aggiornamento

15 Giugno 2021, 15:44